B4 – DAY 6

Cherenkoscopy        TCO-ASA        Beamline for Schools        26 settembre 2017

DAY 6

Nel primo shift, Ina Carli, la nostra tutor principale, ha spiegato ritardare un segnale attraverso un piccolo gadget chiamato “Delay”. Ha spiegato poi come calcolare il tempo di distanza e l’orario effettivo in cui vengono captati i segnali, visto che il “trigger” non ha questa funzione ma solo quella di indicare tutti i segnali che vengono intercettati.

Negli altri shift sono state fatte pressoché le stesse cose.

Nel nostro “covo”, invece,abbiamo iniziato ad analizzare foto. Siamo effettivamente entrati nel periodo di anallizzamento foto prese dalla fotocamera. Questo è stato il punto focale della giornata e siamo andati avanti in tutto questo.

Purtroppo, foto di oggi dei ragazzi che lavorano non ci sono.

A domani!

 

-In the first shift, Ina Carli, our principal tutor, told us how to delay a signal thanks to an electronical gadget called “Delay”. Then she explained us how to calcolate the distance time and the effective hour when the signals are captured, seen that the “trigger” does not have this function, only the one of indicating al the signals captured.

During the other shifts we made the same things.

Meanwhile, in our “den”, we began to analyze photos. We actually came in the photos analyzation period, photos taken by the photo camera. This has been the focal point of the day.

Unfortunately, we have not photos which show us working.

See you tomorrow!