C1 – Relazione 1

RELAZIONE 1

a cura di Davide Cartuccia

Il giorno 18/08 il Dott. Paolo Francavilla ha effettuato le prove con il sensore a -5°C.
• La sua procedura è stata:
• a) apertura box, chiusura, prove sola acqua;
• b) apertura box, inserimento sorgente, misure;
• c) apertura box, estrazione sorgente, inserimento film nero, misure;

Quindi in ognuna di queste sessioni di prove il box ha preso luce esterna.

Noi abbiamo effettuato il giorno 21/08 le prove con sorgente e sensore a -7°C con procedura diversa: le prove a -7°C sono state effettuate 1.5 h dopo l’apertura del box, tempo in cui la sorgente è rimasta in acqua.

Poi oggi le abbiamo rifatte con sola acqua.
Nel grafico seguente sono riportati i valori della serie a -7 °C per alcune esposizioni delle tre tipologie (acqua//acqua+sorgente//acqua+sorgente+filtro) e come si può vedere non ci sono differenze.

differenza
• La nostra conclusione è che le prove di Paolo di giovedì siano state condizionate dalla fluorescenza del box. Le prove con sola acqua sono state fatte 1.5 h dopo la chiusura del box perché prima lo stesso Paolo aveva provato altre temperature. Quindi sono foto in cui ormai la fluorescenza si era abbassata. Le prove con la sorgente invece sono state effettuate subito dopo la riapertura quindi quando l’effetto di luminosità da fluorescenza era ancora forte.

Aggiungiamo a questa conclusione un altra analisi. Ieri abbiamo fatto una stessa prova a distanza di 3 ore, la prima immediatamente dopo l’apertura del box per l’inserimento della sorgente e la seconda tre ore dopo senza riapertura.

Questi sono i valori che sono usciti:
• Test 1: Temperatura -11 °C, Esposizione 100 s

Test1_08_57_30

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Test1_11_54_36

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

• Test 2: Temperatura -11 °C, Esposizione 200 s

Test2_09_06_30

Test2_12_04_26