Il diario di due quinte del Calzecchi Onesti: “Alla conquista del CERN” – Prima Tappa

logoprovincia

 Il diario di due quinte del Calzecchi Onesti: “Alla conquista del CERN” – Prima Tappa

FERMO – Il pullman di Francesco Reali è partito all’alba: direzione Scienza.  Sono saliti gli alunni di due classe, 5A e 5B di scienze applicate, del Liceo scientifico Temistocle Calzecchi Onesti: prima tappa i laboratori dell’Infn, poi, da domani, i nuovi step: Pavia, Milano e Ginevra, con la grande chiusura tra Onu e Cern. Da oggi, per tutta la durata del viaggio studio, pubblicheremo il diario di bordo scritto dai giovani fisici in cerca di Scienza. 

Lunedi 6 febbraio

Dopo essere partiti dalla sede della Provincia di Fermo ci siamo recati presso i laboratori dell’INFN (Istituto nazionale di fisica nucleare) di Legnaro (PD). Qui abbiamo visitato l’intera struttura accompagnati dai tecnici di laboratorio, che ci hanno spiegato il funzionamento dei diversi acceleratori di particelle, delle parti che li compongono e degli esperimenti per i quali sono utilizzati.

Dopo aver pranzato nella mensa dei laboratori, abbiamo preso parte a un seminario che trattava l’applicazione della fisica delle particelle per la salvaguardia e la restaurazione dei beni culturali. Al termine del seminario è stata aperta una discussione riguardante l’esperienza compiuta, salutati i tecnici che ci hanno seguiti durante tutto l’iter, siamo partiti alla volta di Pavia.

A domani per la prossima puntata.

Benedetta, Aurora ed Enrico

FERMO – Il pullman di Francesco Reali è partito all’alba: direzione Scienza.  Sono saliti gli alunni di due classe, 5A e 5B di scienze applicate, del Liceo scientifico Temistocle Calzecchi Onesti: prima tappa i laboratori dell’Infn, poi, da domani, i nuovi step: Pavia, Milano e Ginevra, con la grande chiusura tra Onu e Cern. Da oggi, per tutta la durata del viaggio studio, pubblicheremo il diario di bordo scritto dai giovani fisici in cerca di Scienza. 

Lunedi 6 febbraio

Dopo essere partiti dalla sede della Provincia di Fermo ci siamo recati presso i laboratori dell’INFN (Istituto nazionale di fisica nucleare) di Legnaro (PD). Qui abbiamo visitato l’intera struttura accompagnati dai tecnici di laboratorio, che ci hanno spiegato il funzionamento dei diversi acceleratori di particelle, delle parti che li compongono e degli esperimenti per i quali sono utilizzati.

Dopo aver pranzato nella mensa dei laboratori, abbiamo preso parte a un seminario che trattava l’applicazione della fisica delle particelle per la salvaguardia e la restaurazione dei beni culturali. Al termine del seminario è stata aperta una discussione riguardante l’esperienza compiuta, salutati i tecnici che ci hanno seguiti durante tutto l’iter, siamo partiti alla volta di Pavia.

A domani per la prossima puntata.

Benedetta, Aurora ed Enrico

16522263_10211938030233949_419274649_o 16522275_10211938029553932_1719051962_o 16522486_10211938029473930_1504147464_o 16523087_10211938030953967_410497508_o

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *